La lettura tarocchi è un’arte divinatoria che racchiude credenze, simbologie, tradizioni in grado di trasmettere a chi possiede già la sensibilità e il talento necessario, le competenze che servono per svelare il futuro di chi ha richiesto la lettura delle carte.

I tarocchi sono il mazzo più utilizzato dalle cartomanti: sono 78 carte che possono contenere disegni, simboli, numeri, nomi, colori e ognuna di queste componenti delle carte hanno un significato preciso che viene tramandato da cartomante in cartomante per rivelare quali sono i segreti che i tarocchi custodiscono.

I tarocchi sono così divisi: 22 arcani maggiori, che sono le carte senza seme e 56 arcani minori, che sono contraddistinti fra di loro dai semi delle carte italiane (bastoni, ori, coppe, denari).

La positività o la negatività della carta dipenderà molto dalla posizione in cui sarà svelata la carta, ovvero se sarà svelata in modo dritto o rovesciata.

Una delle carte più positive che è il mago, che solitamente è raffigurato davanti al suo banco di lavoro con una mano alzata e un otto rovesciato che sta a simboleggiare l’infinito, simboleggia l’azione, la forza, la voglia di agire e di raggiungere risultati. Se dovesse essere svelata all’incontrario significherebbe che quell’azione e quella vogli di fare e agire è dettata da una sfiducia verso se stessi oppure che si vuole agire in nome del male.

Un’altra carta molto bella è quella degli amanti, che stanno per ricevere il voto del matrimonio in terra mentre cupido dal cielo scocca una freccia su di loro. IL significato della carta è ovviamente l’amore in tutte le sue forme, l’unione, la relazione oppure la voglia di una relazione.

Qualora dovesse essere rovesciata significherebbe il contrario e quindi rottura, divorzio, separazione o infedeltà.

Se vuoi risolvere qualche aspetto della tua vita e chiarire qualche dubbio consulta il servizio di cartomanzia.